Marketing “sostenibile”: come usare al meglio gli strumenti che si hanno a disposizione

Il case history di Agriturismo La Rinaldina di Faenza

Marketing Sostenibile

A volte, sempre più spesso, consulenti e specialisti di marketing propongono di acquistare nuovi – e spesso costosi – strumenti. Ti serve questa app, un nuovo sito, un nuovo tool. E quello che andava bene fino a ieri, non va più bene?

Non è proprio così: quello che andava bene fino a ieri, con grossa probabilità, andrà benissimo anche oggi. Non è detto che, per far funzionare qualcosa, si debba per forza buttare via tutto e ripartire da zero. Esistono tante soluzioni “economiche” o, per utilizzare una parola che va tanto di moda, “sostenibili”.

Quello che abbiamo notato, in tanti anni che facciamo questo lavoro, è che spesso moltissimi imprenditori, mal consigliati o sull’onda della corsa all’acquisto dell’ultimo prodotto o servizio uscito sul mercato, non sanno bene quello che già è in loro possesso. Quello che manca è la consapevolezza, la conoscenza degli strumenti.

Case History: Agriturismo La Rinaldina

Vogliamo farvi un esempio: l’Agriturismo La Rinaldina di Faenza, come tanti altri ristoranti, si è trovato in questa fase di ripresa economica dopo la chiusura degli ultimi mesi, a dover far fronte ai nuovi protocolli sanitari che impedivano di utilizzare all’interno del locale menù cartacei.

Tanti consulenti ed esperti di marketing si sono immediatamente mossi per far realizzare delle app, che ogni cliente del ristorante poteva scaricare, dalla quale era possibile consultare il menù, direttamente sul proprio cellulare.

Per l’Agriturismo La Rinaldina abbiamo pensato a qualcosa di diverso, non di nuovo, ma di sicuro una soluzione economica ed efficace: abbiamo realizzato un semplicissimo flyer stampato, che Valentina e Federico stanno lasciando ogni sera e ogni fine settimana, su tutti i tavoli dell’agriturismo, con un pratico QR Code. Lo si inquadra con il proprio cellulare e si viene inviati direttamente su una pagina menù del sito. La gestione è facilissima: stesso QR Code e possibilità di aggiornare la pagina quando si desidera, ogni volta che si cambia il menù.

Infatti, una delle “problematiche” era legata proprio al fatto che La Rinaldina cambia spesso menù, adeguandolo ai prodotti raccolti nel proprio orto e alle stagioni. La soluzione quindi doveva essere snella e facile da gestire. Quella che abbiamo proposto loro permette di aggiornare tutto dall’admin del sito. Tempo dedicato alla gestione: due minuti. Compreso anche il tentativo e la temporanea amnesia della password!

Ha funzionato?

In poco meno di un mese 154 persone hanno visualizzato il link inserito nel qrcode e visto il menù a questa pagina https://agriturismolarinaldina.it/ristorante/ . Una semplice pagina del sito che il cliente può aggiornare in autonomia, ogni volta che lo chef ha voglia di creare qualcosa di nuovo. Nessuna app dedicata, nessun abbonamento particolare, nessun nuovo servizio apposito.

La prossima volta che devi fare qualcosa, pensa sempre agli strumenti che hai già a tua disposizione. La soluzione potrebbe essere tra quelli, senza dover acquistare qualcosa di nuovo o rivoluzionare tutto, magari per l’ennesima volta.

Se hai qualche dubbio, contattaci. Ti aiuteremo noi a trovare la soluzione più pratica ed economica, per fare marketing “sostenibile”!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *