Tanti carissimi auguri!

Sopravvivere fino a Natale

Tanti carissimi auguri!

Già durante l’estate c’è chi inizia a fare il countdown al Natale (non ti nascondo che questa cosa mi mette una discreta ansia!)

Potrebbe essere un po’ presto, forse… meglio lasciare passare qualche altra settimana per poi dedicarsi a questo momento!

Anche oggi che manca più di un mese a Natale, molti penseranno sia presto, ma se devi iniziare a pianificare una strategia visual, comunicativa oppure di marketing sei già in ritardo. Quando si tratta di pianificare questo tipo di attività il tempo vola!

Se come me ti occupi di grafica ed immagine e lo fai per lavoro questo periodo potrebbe essere uno più duri e intensi dell’anno. Ti confesso che quando sono i primi giorni di dicembre inizio il mio personalissimo calendario dell’avvento per poter poi ritornare a un ritmo di vita meno frenetico!

La cosa che mi rincuora è non sono l’unica in questa situazione!

Se invece hai un’attività questo potrebbe essere uno dei momenti giusti per farti vedere e trovare dai tuoi clienti e anche dai potenziali.

Quando si ha un’attività è bene essere attenti a ciò che succede intorno, agli avvenimenti che in qualche modo possono coinvolgere direttamente o anche indirettamente il tuo lavoro.

Non si tratta solo di programmare una strategia per il periodo NATALIZIO, questo è un approccio che dovresti mantenere tutto l’anno. Per questo genere di attività di promozione, per farsi conoscere ed emergere ci vuole costanza. Anche nel tuo piccolo.

Il tempo vola, le settimane corrono e i giorni passano alla velocità della luce, le attività che puoi fare sono tante, ma è bene concentrarsi su alcune specifiche, indirizzate al tuo obiettivo e focalizzare le tue energie su quelle.

Visual strategy natalizie

Se sei alle prime armi, se ti piacerebbe fare qualcosa per farti notare ma non sai di preciso cosa, ecco alcuni spunti dai quali potresti attingere.

Mi raccomando prendere spunto non significa copiare ma prendere ispirazione e rielaborare l’idea!

Puoi indirizzarti su immagini statiche oppure su video, non ci sono limiti!

esempi di pubblicità natalizia

L’anno scorso Google lanciò a ridosso del periodo natalizio questo video remake di “Mamma ho perso l’aereo” dedicato al Google Assistant.

Perché è importante essere presenti a Natale e fare gli auguri

Natale è il periodo in cui siamo tutti più buoni. Siamo gentili con le altre persone e ci vogliamo più bene. Si crea un clima che mette tutti di buon umore.

Anche in questo contesto è bene essere presenti, non per approfittare della bontà altrui, ma per mostrare ai tuoi clienti e a chi ancora non ti conosce l’attenzione e la cura che dedichi a loro anche in questo momento speciale. Non è necessario fare grandi cose, ma un semplice gesto è ben apprezzato dalle persone e l’idea che ne emerge è che la cura che metti anche in queste cose sia altrettanta se non maggiore nello svolgere il tuo lavoro e promuovere la tua attività.

Poi si sa, durante il periodo di Natale le persone sono abituate a ricevere qualcosa, che sia un presente o un augurio e questo è il momento più adatto per cercare di creare un legame più solido con i tuoi clienti.

Il tuo può essere un semplice messaggio di auguri oppure può essere qualcosa di più legandolo magari ad una specifica promozione o offerta.

Che cosa si può fare?

In questo articolo analizziamo tutta una serie di attività che si possono sviluppare durante il periodo natalizio (ma che potrebbero essere adottate anche durante gli altri periodi dell’anno). Parlando di immagine e comunicazione la maggior parte ricade sull’online, il canale che al momento da visibilità immediata.

Si tratta di prevedere tutta una serie di accorgimenti grafici di immagine e comunicativi che facciano percepire al cliente l’attenzione rivolta a questo momento speciale.

Sito

Se la tua azienda ha un sito come prima cosa cerca di attualizzarlo al periodo, prevedendo una serie di immagini che siano un chiaro riferimento al Natale. Analizzando la struttura dei siti attuali, potresti creare delle immagini ad hoc da mettere in evidenza, appena l’utente atterra sul sito.

Per immergerti di più nel clima natalizio potresti pensare di coinvolgere i tuoi collaboratori e dipendenti e magari realizzare una serie di scatti natalizi o un video da utilizzare come messaggio di auguri.

Newsletter

Un altro modo con il quale puoi comunicare con i tuoi clienti è attraverso la newsletter e il tuo messaggio deve passare anche da qui, soprattutto in questo periodo.
Cerca di contestualizzarla magari attraverso delle immagini evocative e con un messaggio emozionale, in modo da far sentire importante chi sta leggendo la tua newsletter.

Social Network

Sicuramente avrai dei canali social sui quali fai conoscere la tua attività e sicuramente questi dovranno essere in linea con il periodo. La cosa peggiore che puoi fare è non curare la tua pagina Facebook e lasciarla con post vecchi, con promozioni di mesi passati e soprattutto con un’immagine di copertina legata al periodo estivo, magari con un bel mare dall’acqua cristallina.

Ecco in questo devi essere sul pezzo, se decidi di seguire le stagionalità questi adeguamenti sono necessari.
Queste che vedi sotto ad esempio sono le copertine di Natale che abbiamo realizzato per la nostra pagina Facebook.

Su Instagram hai la possibilità di creare continuamente contenuti originali e a tema natalizio, puoi avvalerti delle stories (come per Facebook) oppure postare fotografie coinvolgendo persone ed allestimenti, ecco qualche esempio!

Ricorda che la scelta delle immagini è fondamentale, perché sono la prima cosa che notano gli utenti, che in un secondo tempo leggono il messaggio e nella maggior parte dei casi lo fanno solo quando sono attratti dalla fotografia che utilizzata.

Fidelizzare il cliente con gadget e presenza

Se poi vuoi fare di più e conquistare definitivamente chi stai corteggiando già da un po’, allora la soluzione potrebbe essere quella di prevedere per il periodo natalizio un bel gadget, un regalo da dare ai tuoi clienti e anche ai potenziali. Sia per dimostrare la tua presenza e che a loro ci tieni, sia per renderti ancor più interessante ai loro occhi, infondendo quel senso di sicurezza che probabilmente stanno cercando.

Noi Retorici in questi anni abbiamo scelto dei regali che potessero essere utili e che soprattutto dessero la possibilità ai nostri clienti di ricordarsi di noi.
Gadget Retorica

La stagionalità della comunicazione

Una volta che decidi di adottare una strategia, devi costante anche nella comunicazione. Puoi essere il più bravo e professionale nel tuo settore ed entrare facilmente in empatia con le persone, ma se decidi di sviluppare un piano comunicativo, di immagine o di marketing devi portarlo avanti nel corso del tempo. Non devi limitarti a svilupparlo solo durante dei periodi prestabiliti o se vogliamo quasi obbligati come il Natale, ma devi essere presente anche negli altri periodi dell’anno. Per questo è fondamentale essere attento a ciò che ti circonda, al contesto nel quale svolgi la tua attività e adattare la tua strategia anche alla stagionalità.

Per farti un esempio, durante il periodo estivo dovrai avere una comunicazione più fresca e spensierata, durante il periodo natalizio più legata ai sentimenti e alle tradizioni, mentre per la primavera potresti pensare a qualcosa di più frizzante.

colori principali

Coerenza comunicativa e importanza del colore

Il tuo obiettivo è quello di farti notare e cercare di conquistare nuovi clienti.

Questo è possibile attraverso una buona strategia comunicativa e di marketing, ma prima di questo devi avere una brand identity chiara e definita, in primo luogo per te stesso e per la tua attività e poi per permettere alle persone che ti seguono di riconoscerti con facilità.

Un’adeguata brand identity ti permette di essere riconoscibile, definisce quei tratti caratteristici che ti contraddistinguono dai tuoi competitor e che attirano l’attenzione anche di nuove persone.

Per questo motivo è importante come comunichi, devi essere coerente con la tua filosofia, e questo aspetto deve essere percepibile da fuori, attraverso dei messaggi in linea con questi contenuti e una coerenza stilistica che ti rende riconoscibile.

Ovviamente trattandosi di messaggi che hanno un chiaro riferimento a precisi periodi dell’anno, per non discostarsi troppo ma per cercare di creare un clima di fiducia nel cliente cerca di utilizzare degli stili che richiamino in questo caso il Natale, magari utilizzando per determinati messaggi dei font precisi che richiamino tale festa, immagini legate al periodo (luci, alberi di natale, stelle di natale, ghirlande, ecc.) e ovviamente una scelta di colori che richiami il Natale. A tale proposito i colori più gettonati per il Natale sono il rosso, il verde, il bianco, l’argento e l’oro!

indicazioni natalizie
Fonti: Pinterest, Pexels

 

Queste invece sono alcune grafiche natalizie di auguri, molto semplici che abbiamo realizzato per i nostri clienti.

esempi grafiche natalizie

Piccoli accorgimenti che ti permettono di essere attuale

Come già accennato le cose si possono fare sono tante. E quello che vuoi fare lo puoi decidere tu. Ovviamente il budget è fondamentale, quanto meno per sviluppare una serie di attività. Ma ricorda che per dimostrare attenzione a particolari festività come in questo caso al Natale, alle volte bastano piccoli accorgimenti, che possono far capire al cliente quanto tu tenga a loro.

Mi raccomando muoviti per tempo! Non ci vuole molto da quando sei sotto l’ombrellone all’arrivo del Natale. Il tempo vola e se non vuoi farti trovare impreparato non ti adagiare sugli allori!

Quando sarai entrato nel mood giusto sarà un attimo arrivare a Natale, quasi come per noi grafici!
Se poi hai fantasia e non vuoi limitarti a scrivere “Tanti auguri di buone feste” oppure un classico “Buon Natale” o “Tanti carissimi auguri” osa di più!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *