Come creare la locandina di un evento

Gli elementi che non possono mancare per rendere la tua grafica incisiva

Come creare la grafica di un evento

Ognuno di noi almeno una volta nella vita ha avuto a che fare con l’organizzazione di un evento. In questi casi le cose da prendere in considerazione sono tante e questa cosa potrebbe generare stress. Non ho intenzione di affrontare questo argomento, troppo ampio e non proprio nelle mie corde. Vorrei invece soffermarmi sulla necessità indispensabile di certi strumenti legati alla comunicazione e all‘immagine.

Un aspetto che spesso viene lasciato in secondo piano e al quale viene data poca importanza è quello relativo alla grafica. Un evento può essere ben organizzato, può avere contenuti interessanti, ma senza un’adeguata comunicazione grafica e di immagine potrebbe risultare poco efficace.

L’aspetto grafico è molto importante perché è quell’elemento che arriva subito all’utente, che ne cattura l’attenzione e che probabilmente lo convincerà a partecipare.

Come creare una locandina per un evento

È fondamentale definire una locandina con tutte le informazioni dell’evento che poi sarà declinata nei diversi formati a seconda delle necessità.

Definire lo stile grafico e comunicativo che rappresenti l’evento, è la chiave per arrivare alle persone. La locandina deve essere comprensibile e il messaggio che vuoi trasmettere deve essere recepito dal pubblico.

Se riesci a individuare un’immagine accattivante (che lasci senza parole) oppure un’iconografia o motivo di riferimento avrai la possibilità di essere più riconoscibile.

Ovviamente cerca di creare una locandina che rappresenti te o la tua azienda e quindi sia espressione di quella che è la tua brand identity.

Cosa vuoi comunicare

Scegli cosa dire e fallo nel modo migliore, si tratta pur sempre di una locandina, per cui cerca di non essere troppo prolisso e concentrati sulle cose essenziali.
Per intenderci non c’è bisogno di spiegare come è nato l’evento e come ha preso forma. L’attenzione delle persone che visualizzeranno la tua locandina è limitata per cui devi fare in modo che si concentrino sulle cose fondamentali.

A chi vuoi comunicare

Quando definisci lo stile della comunicazione, lo devi fare considerando ovviamente quale sarà il tuo pubblico. Per la buona riuscita del tuo evento è importante che questo sia indirizzato a delle persone potenzialmente interessate e dunque a un pubblico specifico.

Quali informazioni non possono mancare

Ci sono una serie di informazioni che non possono mancare:

  • il nome dell’evento, ovviamente è fondamentale, se facilmente memorizzabile ancora meglio;
  • data e orario;
  • la location (dove si svolge l’evento) se vuoi che la gente ti raggiunga l’indirizzo deve sempre comparire;
  • un contatto, qualora la gente ne voglia sapere di più, numero di telefono, mail o contatto Facebook;
  • la gente deve sapere chi organizza l’evento, per cui il marchio della tua azienda deve essere presente e ben visibile;
  • ovviamente se ci sono patrocini, collaborazioni e sponsor è bene inserirli;
  • se poi ti avanza spazio e vuoi dire qualche cosa in più, inserisci una breve descrizione dell’evento, cosa si propone con eventuale programma della serata.

Elementi locandina

Dimensioni di una locandina e definizione del layout

La locandina di un evento solitamente viene realizzata per un formato medio piccolo, i formati standard più diffusi sono A4, A3 e A2, ti sarà capitato di vederle nelle vetrine di negozi, bar e ristoranti.
La grafica da realizzare è solo una (possibilmente nella versione più grande se ci sono immagini) e per poi adattarla ai formati più piccoli.
La definizione del layout è fondamentale, bisogna definire il giusto spazio per tutte le informazioni in modo che tutto sia chiaro e soprattutto facilmente leggibile.
Ogni componente deve avere i giusti spazi, per questo motivo è necessario una gerarchia dei contenuti.
Tutti gli elementi devono essere disposti all’interno dello spazio con equilibrio in modo da avere la giusta importanza.

Non solo locandina ma anche adattamenti grafici e comunicazione coordinata

Una volta che la locandina dell’evento è stata realizzata procedi poi con il suo adattamento grafico a seconda delle necessità, andando a integrare la grafica anche in base al formato. Potrebbe essere necessario realizzare un manifesto da affissione (50×70 cm), oppure anche una cartolina (A6) da utilizzare come invito.
Un aspetto fondamentale è quello di mantenere una coerenza comunicativa, se coordinata meglio tra tutti i prodotti grafici che vengono sviluppati.

Non solo grafica cartacea ma anche digitale

Contestualmente allo sviluppo grafico della locandina per la stampa è consigliato prevedere degli adattamenti grafici anche per il web. Solitamente le locandine cartacee che vengono stampate hanno uno sviluppo verticale, per il web si tende a privilegiare invece quello orizzontale, sia per i social che per siti e blog.
A seconda dell’utilizzo che ne devi fare il file per la stampa dovrà avere determinate caratteristiche, diverse rispetto al file per il web.

Locandina + Evento facebook

Dimensioni grafica evento Facebook

Per aumentare la visibilità del proprio evento, la presenza su Facebook attraverso la realizzazione di un evento ad hoc è consigliatissima. Anche in questo caso, la grafica deve essere coordinata e in linea con lo stile della locandina. In questo caso, non è necessario inserire tutte le informazioni principali perché è possibile risalire alla pagina dell’attività, oltre alle informazioni del post. Inoltre se è tua intenzione per aumentare la visibilità, sponsorizzare l’evento, ti consiglio di ridurre al minimo il testo sull’immagine per renderlo visibili al maggior numero di utenti.
Le dimensioni minime per creare la grafica di un evento Facebook sono 1200×628 pixel, se vuoi una definizione maggiore dell’immagine ti consiglio di lavorare su un formato più grande, mantenendo le stesse proporzioni di scala.

Alcuni consigli

C’è chi le grafiche del proprio evento se le crea in autonomia e chi invece si affida a dei professioni. Se fai parte dei primi, allora ti farà comodo sapere alcune cose.
Per far si che la tua grafica sia d’impatto, concentrati sull’immagine, se ne hai possibilità scegline una magari realizzata da te e non acquistata in stock. Mi raccomando usa solo un’immagine ed evita di fare dei collage, per rendere il tuo messaggio più identificabile.

Utilizza dei font comprensibili e che siano facilmente leggibili in modo che la tua comunicazione arrivi subito alle persone.

Se vuoi catturare maggiormente l’attenzione e con gli elementi prima sei stato abbastanza sobrio, usa il colore, questo è un valido alleato, cattura l’attenzione e stimola l’utente all’interazione. Ogni colore ha un significato quindi sceglilo con cura, fa in modo che sia in linea con il messaggio del tuo evento.

Se vuoi essere ancora più incisivo nella tua locandina inserisci una call to action, un messaggio che inviti l’utente all’azione e a partecipare all’evento.

E tu che evento vuoi pubblicizzare?
Alla fine è semplice, non trovi?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *