Perchè partecipare al corso "Cura il tuo brand come curi il tuo hotel"

Perchè partecipare al corso "cura il tuo brand come curi te stesso"

Ve l’abbiamo annunciato qualche giorno fa: venerdì 14 dicembre ripartono i momenti formativi all’interno della nostra sede di Viale Ceccarini 200 e lo fanno con il corso “Cura il tuo Brand come curi il tuo Hotel”.
L’idea nasce da una prima parte di inverno passata a stretto contatto con albergatori e operatori del settore, tutti accomunati dal desiderio di trovare nuove vie di promozione e comunicazione ma che troppo spesso non fanno le giuste valutazioni: qualsiasi strumento può essere efficace, ma solo se prima si considerano alcuni aspetti basilari e fondamentali.

Il tuo hotel è un brand che va posizionato

Una volta c’erano pochi prodotti e tanti clienti, oggi pochi clienti e tanti prodotti. Questo è il principio da cui dovresti partire per renderti conto che c’è qualcosa che non va nel tuo attuale approccio di marketing.
È necessario fare brand positioning e smettere di inseguire modi di fare e canoni che sono figli di un tempo andato, che non tornerà. L’alternativa è quella di continuare a non riuscire a differenziarti dalla massa e dai tuoi competitor, perdendo tempo, quote di mercato e soldi. Siamo sicuri che non è questo ciò che vuoi.

Andrea Ciliberti entrerà nel dettaglio di questi aspetti portando la sua esperienza anche in settori diversi dalla ricettività e dimostrando come sia possibile approcciarsi allo stesso modo anche nel turismo.

Si comunica e promuove un brand, non un’edificio

Muovere le leve della promozione e della comunicazione diventa più semplice quando si ha a che fare con un brand completo di tutti i crismi.
Emergono i tratti distintivi e le caratteristiche e la Unique Value Proposition diventa la linea guida di ogni attività online e offline. A quel punto si tratta “solo” di pianificare correttamente la strategia, supportarla con le giuste risorse, definirne obiettivi e target e attivare il corretto ciclo di ascolto – comprensione – azione che fa capo alla ciclicità del marketing.

Alex Alessandrini approfondirà nel suo speech questi importanti legami tra strumenti teorici e pratici, che sono le basi di ogni strategia di marketing turistico che attua quotidianamente.

Un brand forte vende più facilmente

Vendere una camera in mezzo ad un mare di altre camere in vendita non è un lavoro semplice, vendere un brand è sempre un lavoro complesso ma che parte da basi più solide. La concorrenza può offrire uno spazio simile, un servizio migliore e ad un prezzo più competitivo. L’unica cosa che non può fare è ricreare il potenziale di vendita del tuo brand il cui valore è costituito principalmente dalla sua identità e dalla percezione che gli utenti hanno di lui.

Lorenzo Cesarotto farà luce sull’importanza del brand nelle performance di revenue di una struttura ricettiva, con esempi derivanti dalla sua esperienza di revenue manager per diverse attività sparse in giro per l’Italia.

A questo punto sai veramente tutto quello di cui si parlerà: non puoi essere ancora indeciso se partecipare!

Ti ricordiamo che incluso nel costo del corso c’è il libro “Marketing Turistico: rende visibile la tua struttura ricettiva online”.

Prenota subito il tuo posto cliccando qui!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *